EN
Cerca
  • Chiara Proietto

Area Marina Protetta Isole Egadi, il regolamento da conoscere

Aggiornamento: mag 4

Il regolamento dell' Area Marina Protetta Isole Egadi è una delle cose che devi conoscere prima di trascorrere le tue vacanze alle Egadi. Ecco le regole da rispettare per la salvaguardia ambientale e per un turismo sostenibile.


Tartaruga Marina Caretta Caretta
Tartaruga Marina in Area Protetta

L’ Arcipelago delle Isole Egadi, si sa, è il sogno di ogni vacanziero: splendido mare, calette e spiagge da sogno, un luogo dove trovare la pace.

Ma attenzione, cari avventurieri, questo luogo VA PROTETTO!


Se anche tu stai pensando di trascorrere le tue vacanze alle Egadi, allora potrebbe esserti utile conoscere il Regolamento dell'Area Marina Protetta Isole Egadi.

Dai allora un'occhiata alle regole da rispettare e aiutaci e proteggere uno dei luoghi naturali più belli e ricchi di biodiversità.



Le zone protette e i divieti


Zone Protette Isole Egadi
Le Zone protette delle Isole Egadi. Dal Web

L’Area Marina Protetta è suddivisa in 4 zone, in ognuna delle quali vige una regolamentazione differente.



Zona A


La zona A, (Riserva Integrale) racchiude il tratto di mare che costeggia l'Isola di Marettimo da Punta Mugnone a Punta Libeccio e la zona intorno all'isolotto di Maraone.


È CONSENTITO:

  • La balneazione

È VIETATO:

  • Praticare sci nautico o acquascooter

  • Navigare a vela o a motore

  • Ancorare e/o ormeggiare

  • Praticare qualsiasi tipologia di pesca

  • Prelevare organismi marini (conchiglie ecc..)

È CONSENTITO TRAMITE AUTORIZZAZIONE:

  • Partecipare a visite guidate sub

  • Navigare a motore se sei residente


Zona B


La zona B (Riserva generale) ha il compito di proteggere, invece, il circondario del faraglione di Favignana, la parte ovest di Levanzo e le coste di Marettimo tra Punta Bassana e Punta Libeccio e tra Punta Mugnone e Punta Troia.


È CONSENTITO:

  • La balneazione

  • La navigazione a vela

È VIETATO:

  • Praticare sci nautico o acquascooter

  • Praticare pesca subacquea e a strascico

  • Prelevare organismi marini (conchiglie ecc…)

È CONSENTITO TRAMITE AUTORIZZAZIONE:

  • Partecipare a visite guidate sub

  • Navigare a motore

  • Ormeggiare e/o ancorare entro i 500m.

  • Praticare pesca sportiva e/o piccola pesca professionale


Arcipelago Isole Egadi, Sicilia
Il mare delle Isole Egadi

Zona C


La zona C (Riserva Parziale) ricopre le coste del lato orientale di Marettimo e Levanzo (e la parte oltre la zona A e B) e quelle di Favignana anche oltre il faraglione.


È CONSENTITO:

  • La balneazione

  • La navigazione a vela e/o a motore

È VIETATO:

  • Praticare sci nautico o acquascooter

  • Praticare pesca subacquea e a strascico

  • Prelevare organismi marini (conchiglie ecc…)

È CONSENTITO TRAMITE AUTORIZZAZIONE:

  • Partecipare a visite guidate sub

  • Ormeggiare e/o ancorare

  • Praticare pesca sportiva e/o piccola pesca professionale


Zona D


La zona D (Riserva di Protezione) è infine quella che comprende la distesa di mare tra le 3 isole. E' quella nella quale sono consentite più attività.


È CONSENTITO:

  • La balneazione

  • Praticare immersioni in autonomia

  • La navigazione a vela e/o a motore

  • Ormeggiare e/o ancorare

È VIETATO:

  • Praticare sci nautico o acquascooter

  • Praticare pesca subacquea

  • Prelevare organismi marini (conchiglie ecc…)

È CONSENTITO TRAMITE AUTORIZZAZIONE:

  • Partecipare a visite guidate sub

  • Praticare pesca sportiva, a strascico e piccola pesca professionale.

  • Prelevare i ricci se sei residente

  • Effettuare riprese cinematografiche, fotografiche e televisive

  • Praticare il whale watching

  • Impegnarsi nella ricerca scientifica



Adesso che conosci le norme da rispettare, puoi finalmente partire per trascorrere le tue meritate vacanze alle Egadi, rispettando l'ambiente e facendolo rispettare.




Siamo riusciti a suscitarti interesse su questo luogo? Allora dai un'occhiata al Tour Isole Egadi in cui è compreso!

Se questo articolo ti è stato utile, metti un like (te ne saremo grati) e condividilo con i tuoi amici.

67 visualizzazioni0 commenti